Armando Rossi
La Terapia con il suono
“Se si vuole trovare i segreti dell’universo, bisogna pensare in termini di energia, frequenza e vibrazioni”.

– Nikola Tesla –

I Diapason

I Diapason sono sempre stati assunti per definizione nell’ambito musicale quali riferimenti di precisione e di purezza di intonazione.

Ciò diventa particolarmente rilevante nell’ambito terapeutico, ove gli equilibri con cui si viene ad interagire risultano così delicati ed importanti.

I Diapason considerati per la Suonoterapia (Cyberkinetics Healing Tuning Forks) sono stati sviluppati in lunghi anni di ricerche dall’Institute of Cyberkinetics in Inghilterra, sotto la direzione del Dr. Alan Sales, il Fondatore della Kinesiologia Cyberkinetics.

L’attività di ricerca del Dr. Sales ha permesso di sviluppare ben venticinque differenti Set di Diapason, che consentono di operare con facilità e precisione su una vasta gamma di fattori individuali.

I maggiori esperti del settore hanno subito riconosciuto il loro livello superiore da ‘stato dell’arte’, e terapeuti affermati in ambito internazionale li hanno immediatamente introdotti nella loro pratica, come ad esempio il Dr. Charles Krebs, Hugo Tobar, Alfred Schatz.

Il suono è una potentissima forma terapeutica perchè è in grado di entrare in risonanza con tutte le strutture del corpo, anche le più profonde e penetrare soprattutto i tessuti più rigidi come le ossa.

In questo modo ha la capacità di raggiungere gli squilibri più impenetrabili a livello strutturale e a livello emotivo.

Nel contesto della Kinesiologia Applicata esiste un modello terapeutico ideato dall’americano Richard Utt che prevede l’utilizzo di 14 Diapason legati ad altrettanti Meridiani energetici, l’Applied Physiology.

Utt iniziò il suo percorso nel mondo della Kinesiologia per via di diverse malattie croniche che lo avevano colpito e attraverso i suoi numerosi studi, arrivò a creare diverse tecniche terapeutiche che includono l’utilizzo dei Diapason.

Le frequenze degli strumenti fanno si che ogni Diapason si associ ad un Meridiano Energetico e che quindi sia il più indicato nel suo riequilibrio, ma sono le armoniche che producono a rendere i Diapason così potenti.

Queste armoniche
derivano dalle caratteristiche vibrazionali dei metalli usati per realizzare i diapason.

Le armoniche inducono delle vibrazioni per simpatia nei tessuti del corpo e
nelle strutture energetiche, permettendo che avvenga il riequilibrio.

Contatti

Contattami senza impegno per qualsiasi informazione o per prenotare una consulenza 

Telefono e Mail

Social Networks

“Se si vuole trovare i segreti dell’universo, bisogna pensare in termini di energia, frequenza e vibrazioni”.

– Nikola Tesla –